Trattamento Onde d'urto focali

Fisioterapia / Terapie Fisiche / Onde d’Urto focali

trattamento onde d'urto focali vicino treviso

Il trattamento con le onde d’urto focali è una terapia innovativa che, grazie alle sue proprietà di tipo antinfiammatorio, antidolorifico ed “anti-edema”, utilizza onde acustiche ad alta energia per curare molte patologie a carico delle ossa e dei tessuti “molli”.

Rispetto alle onde d’urto radiali che si diffondono su un’area più ampia del corpo, le onde d’urto focali agiscono in maniera mirata e profonda su una piccola porzione di tessuto, garantendo un’efficacia terapeutica maggiore e una riduzione del dolore più rapida.

Le patologie normalmente trattate sono:

  • Calcificazioni: sperone calcaneare, spina calcaneare, tendinopatia calcifica della spalla;
  • Trocanteriti;
  • Epicondiliti e epitrocleiti;
  • Tendiniti e tenosinoviti: infiammazione del tendine rotuleo, patologie del tendine di Achille, altre patologie infiammatorie e degenerative dei tendini.

Poiché questa terapia crea un certo fastidio – sebbene sopportabile – durante il trattamento, le onde d’urto focali vengono spesso scelte come seconda alternativa, se altre terapie non hanno funzionato.

Le onde d’urto focali vengono spesso scelte come seconda alternativa, dopo che gli altri tipi di terapia non hanno funzionato, soprattutto per il trattamento di patologie come:

  • Fascite plantare;
  • Tendinopatie croniche;
  • Dolore miofasciale;
  • Ritardi di consolidazione delle fratture;
  • Pseudoartrosi;
  • Fratture da stress.

Questo trattamento, in particolare, favorisce:

  • la stimolazione e attivazione dei processi biologici di riparazione;
  • la riduzione in profondità delle infiammazioni locali e della sintomatologia dolorosa;
  • la stimolazione e la neoformazione di vasi sanguigni;
  • la riattivazione del processo di formazione dell’osso.

Durata del trattamento e avvertenze

Il trattamento con onde d’urto focali viene effettuato tramite un apparecchio elettromedicale che genera onde pressorie a una velocità superiore a quella del suono. Le sedute, generalmente 3-4 della durata di 10-15 minuti ciascuna, vengono effettuate a cadenza settimanale.

Il paziente viene fatto sedere o sdraiare su un lettino ambulatoriale per tutta la durata della terapia e l’operatore può modulare il grado di energia emessa, anche in base alla sensibilità del paziente, oltre al tipo di protocollo terapeutico definito per il trattamento.

onde d'urto focali padova

Dopo 15 giorni dall’ultima seduta, si consiglia di rivalutare la situazione per verificarne l’effetto del trattamento. Si ripete un terzo controllo dopo altri 15 giorni dopo l’ultima seduta. È possibile ripetere la terapia nei casi in cui si verifichino risultati parziali rispetto alle attese.

In alcuni casi possono verificarsi lievi effetti collaterali come lividi, ematomi o un temporaneo aumento del dolore nella zona trattata. Questi sintomi sono generalmente lievi e di breve durata.

Non è necessario seguire particolari preparazioni prima di sottoporsi al trattamento con onde d’urto focali. Dopo la seduta è consigliabile evitare l’applicazione di ghiaccio il quale potrebbe ridurre l’efficacia del trattamento. In caso di dolore, consigliamo di assumere un antidolorifico, oppure in sostituzione di quest’ultimo noi solitamente abbiniamo alla seduta delle onde anche una seduta di laser ad alta potenza proprio perché, oltre ad avere un effetto antinfiammatorio, aiuta nel contenimento del dolore.

E’ importante indicare che nel post-trattamento soprattutto per le calcificazioni, può accadere che si verifichi una scarsa correlazione tra dato radiologico – immagini ecografiche – e dato clinico – il paziente sta molto meglio, ossia dall’ecografia, soprattutto se fatta subito dopo il trattamento, non risultano variazioni rispetto a quanto riscontrato prima del trattamento, sebbene il paziente stia decisamente meglio.

Questo accade perché le onde d’urto continuano a lavorare anche terminata la terapia, dunque il loro effetto biologico è in grado di determinare, nelle settimane successive al termine del trattamento, una riduzione del dolore e dell’infiammazione anche in presenza di immagini ecografiche poco differenti da quelle pre-trattamento. Le modifiche alle immagini ecografiche si evidenziano a ulteriore distanza di tempo.

Il nostro ambulatorio medico specializzato in fisioterapia, ortopedia e fisiatria vicino a Treviso, Venezia e Padova, utilizza un macchinario di ultima generazione che dispone di un generatore di onde di tipo elettromagnetico – quelli più datati sono di tipo elettroidraulico -, capace di garantire ai nostri pazienti risultati eccellenti in termini di riduzione del dolore e miglioramento della funzionalità articolare.

I nostri fisioterapisti esperti sono a disposizione per offrirti una valutazione personalizzata e consigliarti il trattamento più adatto alle tue esigenze.

ok

CONSIGLIATO PER:

stop (1)

SCONSIGLIATO PER:

*I contenuti e le informazioni di carattere medico e fisioterapico esposte nel presente sito rivestono carattere di mero scopo conoscitivo e non intendono in alcun modo sostituire il parere professionale di un medico o di un fisioterapista.